Il mercato dei browser un anno dopo

Nessuna grossa novità rispetto agli ultimi aggiornamenti, Google Chrome continua a guadagnare punti portandosi al 27.6% mentre gli avversari principali continuano a perdere punti e utenti.

Secondo statocounter infatti in un anno Internet Explorer ha perso 8 punti percentuali, passando dal 47% al 39%, mentre chrome è passato dal 15% all’attuale 28% guadagnando il 13%. Firefox invece cala dal 31% all’attuale 25%.

Safari è l’altro browser in crescita, spinto dal mercato dei mac, che passa dal 5 al 6%, sostanzialmente invariato il mercato di Opera.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *