Chrome 15 corretta una falla sulla sicurezza

E’ appena arrivato l’aggiornamento per Chrome 15, portando il browser di casa google alla versione 15.0.874.121, fra i vari miglioramenti è stata corretta acnhe una falla di sicurezza che avrebbe permesso l’esecuzione di codice da remoto.

La falla sarebbe stata considerata grave, ma grazie alla sandbox che nega l’esecuzione di tale codice da remoto è stata declassata di livello per la pericolosità, a scoprirla è stato Christian Holler, un ingegnere di Mozilla che è stato ricompensato con 1000 dollari.

Ulteriori aggiornamenti riguardano il miglioramento di Javascript nelle sue performance, il caricamento di immagini svg e il fatto delle dimensioni ignorate nel caso di iframe, miglioramenti per il nat, sfruttato in Chromoting per il desktop remoto, è stato modificato il login e la blacklist.

La nuova versione è disponibile per tutti i sistemi operativi Linux, Mac e windows.

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *