Google continua le modifiche al suo algoritmo di ricerca, ecco 10 novità

Google è sempre al lavoro per migliorare il proprio algoritmo di ricerca, e lo fa anche in maniera del tutto trasparente indicando agli utenti i cambiamenti più rilevanti.

Per le lingue in cui i contenuti sono pochi ora verranno presentati contenuti in inglese tradotti automaticamente, permettendo di accedere subito al contenuto tradotto, questa funzione era già disponibile per il Coreano ma solo alla fine della pagina, ora è stata migliorata ed estesa.

Ora i risultati daranno più attenzione al contenuto, evitando che il menu dia risalto ad una pagina.

Il terzo cambiamento riguarda i titoli delle pagine, prima si guardavano gli anchor text, anche duplicati ora si da meno importanza a questi.

In russo le previsioni erano troppo lunghe, ora sono migliorate.

I rich snippet per le web apps, come il costo sono stati migliorati e verranno mostrati più spesso, un vantaggio per gli sviluppatori e gli utenti che troveranno prima quello che cercano.

Sono state mandate in pensione le immagini più vecchie, il web si evolve e il contenuto va rinnovato ecco perché le immagini recenti avranno un maggiore impatto nella ricerca rispetto a quelle vecchie.

Contenuto fresco sempre e comunque, ne abbiamo già parlato a google piacciono le novità.

Se un utente cerca un sito probabilmente vuole quello ufficiale, google ha cercato di aiutare il sito ufficiale a posizionarsi prima, per cui fra un po’ cercando italia troveremo per primo il sito italia.it.

Nella ricerca per range di dati sono stati migliorati i risultati valutandone in modo diverso la freschezza.

Sono state migliorate le previsioni per le query IME cioè con caratteri non latini, ad esempio in russo.

Google sottolinea che questo è solo un esempio dei tantissimi cambiamenti che compie ogni giorno e che il metodo per essere primi è sempre lo stesso, offri contenuti nuovi, originali, interessanti e che piacciano prima di tutto agli utenti.

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

One thought on “Google continua le modifiche al suo algoritmo di ricerca, ecco 10 novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *