Google+, la guida alle pagine

google+ pagine

Google ha finalmente rilasciato le pagine, funzionalità tanto attesa da tutti che ha visto solo ieri il rilascio definitivo. Vediamo ora una breve guida introduttiva all’uso delle pagine.

Per creare una pagina basterà andare qui e selezionare il tipo di pagina che vogliamo creare, impostare il nome, l’immagine del profilo e gli altri dati richiesti.

Una pagina non rappresenta una persona, ma un’azienda o un prodotto. Sarà possibile interagire direttamente con gli utenti tramite gli hangouts, aggiungerli alle cerchie (solo se loro hanno già cerchiato la pagina). E’ inoltre possibile aggiungere la mappa con la posizione del negozio.

Al momento le cerchie di default sono: Persone che seguo, Clienti, Vip, Membri del team, che permettono di separare i clienti in base al rapporto con l’azienda.

Le personalizzazioni sono poche per il momento. E’ possibile cliccando su modifica profilo cambiare la descrizione, il nome, le informazioni di base e aggiungere 5 immagini rappresentative dell’azienda. E’ inoltre possibile postare foto e video.

Altra funzionalità utile (anche se non ancora completa) è la possibilità di ottenere un badge per pubblicizzare la propria pagina da questo indirizzo.

Cosa manca alle pagine? Ancora molto, anzi moltissimo. Prima funzionalità richiesta riguarda la possibilità di importare in automatico i feed, molto utile per le pagine dedicate ai siti web, in secondo luogo manca un po di personalizzazione, per ora come già detto molto limitata. Probabilmente queste funzionalità arriveranno insieme alle API per gli sviluppatori, tanto attese

Ricordatevi di cerchiarci 🙂 

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *