Google Buzz è morto

rip-google-buzz

Google Buzz chiude definitivamente i battenti (li aveva anche aperti?). Google ha infatti deciso di eliminare il progetto Buzz, il social network fallimento.

Anche le relative API verranno smantellate, i contenuti postati attraverso Buzz potranno essere visualizzati su Google+.

Google continua quindi ad eliminare i progetti falliti per tagliare le spese e concentrarsi solamente su ciò che piace al pubblico.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

One thought on “Google Buzz è morto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *