Google Plus, arrivano gli account verificati

Su Google Plus sbarcano gli account verificati. Da oggi saremo certi se la celebrità è vera oppure no grazie ad un piccolo badge che ci avvisa che il nome e la persona sono realmente quelli.

Per il momento questa funzionalità è presente soltanto per i vip, ma Google ha già annunciato che verrà estesa anche alle persone comuni per avere la certezza che sia realmente la persona online e che non sia invece un furto d’identità.

Non è ancora stato specificato come verranno fatte queste operazione per le persone comuni, molto probabile è la verifica tramite qualche documento personale. Mark Zuckerberg risulta ancora non verificato.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

One thought on “Google Plus, arrivano gli account verificati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *