L’auto che si guida da sola fa un incidente, ma è colpa dell’autista

google car

La famosa Google Car, l’auto che si guida da sola ha fatto un incidente, prontamente fotografato dalle persone che si trovavano in zona. Le immagini si sono diffuse immediatamente in rete con conseguente polemica sull’uso di questa tecnologia.

Google ha però prontamente risposto alle accuse assicurando che nella Google Car è possibile disattivare la guida automatica, e che nel momento dell’incidente a guidare era l’autista e non il software.

Le auto, legali per il momento in Nevada, continuano, a detta di Google ad essere sicurissime.

Principi di questa tecnologia si vedono anche nelle macchine in vendita nei normali autosaloni, le famose auto che si parcheggiano da sole. Se la tecnologia procederà in questo modo fra pochi anni potremmo realmente mandare in pensione gli autisti e sostituirli con questa tecnologia, sperando anche di abbassare il numero di incidenti e di vittime a causa di incidenti dovuti ad errori umani.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *