A volte anche Google spamma su Google Plus

no_spam

Nella giornata di ieri molti utenti si sono ritrovati moltissime email da parte di Google a causa di un sovraccarico dei server di Google plus.

Vic Gundotra, ha illustrato le motivazioni alla base dell’accaduto. Il tutto sarebbe stato causato dalla saturazione dello spazio disponibile sugli hard disk dei server che gestiscono le notifiche sul social network di “Big G”, provocando di conseguenza continui tentativi di notifiche verso gli utenti, trovandosi quindi la posta piena di messaggi provenienti da Google plus.

Dopo 80 minuti il problema è però stato risolto e il tutto è tornato a funzionare correttamente. E’ anche questo uno dei motivi per i quali Google Plus è ancora chiuso al pubblico. Il ritmo di crescita ha infatti sorpreso la stessa Google che si trova in difficoltà di fronte alla mole di richieste.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *