Microsoft guadagna sulle spalle di Google e Chrome OS

samsung-chromebook-serie-5

Vi ricordate la vicenda dell’HTC e dei 5€ per ogni dispositivo venduto? L’HTC aveva siglato un accordo con Microsoft nel quale si diceva che per ogni dispositivo venduto (quindi anche Android) l’azienda avrebbe dovuto versare 5€ alla Microsoft.

La storia si ripete con Chrome OS, infatti la Microsoft ci riprova con Acer, obbligandola a pagare 5€ per ogni dispositivo Android e Chrome OS venduto a causa delle royalty. Ovvero se tu vuoi vendere i miei prodotti e anche altri mi devi comunque pagare un tot, altrimenti niente certificazioni e licenze.

L’anno scorso Microsoft ha guadagnato di più grazie ai dispositivi Android venduti dall’HTC, circa 30 milioni, contro i 5 milioni guadagnati dalla vendita dei dispositivi Windows.

Le aziende sono “obbligate” a stipulare questi accordi poichè il mercato dei pc è ancora dominato da Windows, ma in un futuro le cose potrebbero cambiare.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *