IE7, Firefox 3.6, Safari 3, Google dice no, grazie

google-non-supporter-pi-i-vecchi-browser

Dal primo agosto 2011 i browser sopra citati e le versioni precedenti non saranno più supportate da Google e dai suoi servizi. Il motivo è molto semplice, Google è stanco di investire risorse e tempo per sviluppare i suoi nuovi prodotti per browser vecchi e obsoleti.

Per questo motivo Google supporterà solo le ultime versioni dei vari browser, infatti IE7, Firefox 3.6 e Safari 3 non saranno più supportati. I servizi potrebbero continuare a funzionare, ma con qualche problemino di grafica, mentre nei casi peggiori potrebbe non essere possibile usare il servizio, come Gmail e Google Docs e Calendar Offline con l’arrivo dell’HTML5.

Per far si che gli utenti aggiornino i loro software gli si deve obbligare, altrimenti non lo fanno, per questo Google ha deciso di intraprendere questa strada sia con i suoi servizi che con Chrome OS.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

4 thoughts on “IE7, Firefox 3.6, Safari 3, Google dice no, grazie

    1. Il supporto all’html5 per firefox 3.6 è molto limitato. Anche secondo me è un po troppo estremo considerarlo obsoleto, ma così ha deciso Google.

      1. Secondo me google ha fatto un’ottima scelta. E’ vero, firefox 3.6 è obsoleto, chrome è compatibile con qualsiasi pagina web, dalle più vecchie alle più nuove, e non da mai errori. Chrome è di gran lunga superiore a tutti gli altri browser anche perchè è l’unico ad essere così veloce, perchè non perde tempo con funzioni inutili. Sia IE che Firefox come anche safari sono obsoleti rispetto al browser Google Chrome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *