Internet è un diritto umano

Internet fa parte ormai della nostra vita quotidiana, è già servito per cambiare il mondo o almeno le sorti di una nazione, come in Egitto, che fosse fondamentale ormai è risaputo, ma il Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite ha sancito che internet è un diritto umano.

In particolare punta il dito contro Francia e in Gran Bretagna, che con i loro provvedimenti promettono di bloccare l’accesso ad internet a chi viola il copyright, rispettivamente con Hadopy, ente sotto numerosi attacchi e Digital Economy Act, ai due stati viene chiesto quindi di rivedere tali provvedimenti per garantire il diritto umano.

Sancire internet come diritto umano è un grande passo, già affrontato in paesi come il Perù, tuttavia ora sarebbe da garantire una connessione a banda larga a tutti gli utenti.

Via

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

5 thoughts on “Internet è un diritto umano

  1. e non ne parliamo dell’italia? .-. che internet è messo una m***a riguardo velocità, con linee che non so come fanno a reggere ancora, piff

    1. La telecom un giorno mi ha detto che aspettano finanziamenti e che per avere una 7mb si parla di anni, intanto siamo penultimi in europa e la situazione tende a peggiorare dato l’investimento bassissimo sulle infrastrutture e la saturazione imminente.

  2. aspettiamo l’8 giugno per vedere i centralini telecom e company impazziti a causa delle migliaia di telefonate che riceveranno perchè fanno il test sull’ipv6 google, bing e facebook, i router sono antichi e non lo supportano, quindi niente internet per un giorno…

    1. Se i router della centralina non supportano ipv6 di sicuro non riuscirai a navigare sui maggiori (google, yahoo e simili) siti e la loro risposta sarà non è colpa nostra, io mi aspetto una giornata senza google in attesa di una legge apposita dall’autority global che obblighi l’aggiornamento dei router.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *