Google Wallet in tribunale, citato da PayPal

E’ stato annunciato ieri Google Wallet, il nuovo ed innovativo sistema di pagamento tramite smartphone di Google ed oggi è stato citato in giudizio da PayPal.

Secondo PayPal, Google si sarebbe comportata in maniera irregolare assumendo degli impiegati PayPal invece di siglare un accordo che era già previsto.

PayPal accusa Google e i suoi ex dipendenti (Osama Bedier e Stephanie Tilenius) di furto di segreti di ufficio.

Il 26 Ottobre dovrebbe esserci stata la firma, però il 21 Ottobre Google si tira indietro e propone un’assunzione a Bedier, che pochi mesi dopo accetta il lavoro.

PayPal accusa Bedier di aver fornito informazioni private di Ebay, la vicenda di sicuro non si chiuderà qua.

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *