Dispositivi Android: 99% a Rischio malware

Android-virus
Strano a dire, ma la sicurezza Android non sarebbe così sicura.

Questo è quanto dicono alcuni ricercatori dell’Università di Ulm, che sostengono che tutti i dispositivi Android con firmware precedenti alla 2.3.3 siano a rischio di furto di dati sensibili, quali password di social network, email, e tutto ciò che è possibile rubare.

Un Hacker potrebbe anche mandare messaggi di spam, cancellare documenti, rubare foto(Picasa). Tutto questo a causa del Client Login (Protocollo di Autenticazione), che salverebbe le credenziali di accesso per 14 giorni successivi al log-in permettendo ad un possibile Hacker di poter essere rubate dall’esterno.

Questa notizia ha suscitato scalpore, tanto che Google ha riparato subito il danno, con la versione 2.3.4,  attiva solo su NEXUS S(1% SICURI), ma quanto riguarda gli altri dispositivi(99% NON SICURI)?

Google non è particolarmente veloce a rattoppare i buchi con aggiornamenti su un’intera gamma Android, quindi bisognerà aspettare gli aggiornamenti mirati, che potranno sicuramente tardare.Google dice di voler collaborare strettamente con i carrier per riuscire a proporre aggiornamenti puntati, in grado di risolvere situazioni di questo tipo.

In ogni caso ci si può difendere con alcune particolari attenzioni:
basta disattivare la sincronizzazione automatica alle reti Wi-Fi (impostazioni–>controlli wireless) ed eliminando i punti di accesso con i quali si è stabilita una connessione aperta in passato, in modo da evitare la riconnessone automatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *