Chrome OS contro i classici sistemi operativi

Chrome OS si appresta ad affacciarsi al grande pubblico, ma è veramente pronto per la sfida con i classici sistemi operativi?

Fino a poco tempo fa il mercato era dominato da Microsoft, nei browser e nei sistemi operativi, google era il primo solo per il motore di ricerca, adesso microsoft si è messa a creare il proprio motore di ricerca con scarsi risultati, google ha creato il proprio browser con ottimi risultati e adesso sta provando ad entrare nel mondo dei sistemi operativi.

Google sta offrendo i propri chromebook a soli 20$ al mese, o è possibile acquistarli alla cifra di 500$, compreso il servizio online e l’assistenza tecnica, ottima risorsa per le aziende che spendono fin troppo per comprare e mantenere i computer.

Altro punto a favore di chrome os è che verrà rilasciato in modalità rolling release, cioè basterà aggiornarlo per avere sempre l’ultima versione e che questa versione verrà rilasciata ogni 6 settimane, il proprio chromebook penserà ad aggiornarsi da solo, senza dover aspettare anni per poter aggiornare il proprio sistema operativo.

Attualmente non ci rimane che attendere il lancio nel mercato e vedere cosa accadrà, di sicuro gli avversari, almeno un po’, stanno tremando.

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *