Android: la sicurezza? Garantita!

Hugo Barra, direttore dello sviluppo del sistema operativo per cellulari Android, in un intervista al quotidiano “IL SOLE 24 ORE”, rassicura i suoi utenti per quanto riguarda la sicurezza delle sue applicazioni, in ogni punto di vista. Questo argomento è molto caldo, sia perché interessa praticamente da sempre gli utenti, sia per i recenti casi di facebook.

Non c’è solo il test di compatibilità che tutti i telefoni Android devono superare», dice Barra nell’intervista, «le singole applicazioni passano per dei test automatici e vengono pubblicate istantaneamente se rispettano le linee guida sui contenuti. E poi c’è la sicurezza, con le applicazioni che devono chiedere il permesso prima di accedere ai dati. Finora non c’è stato niente che ci abbia fatto ripensare a questo modello.

Questo sistema sembra funzionare, fanno eccezione alcune applicazioni comunque ritirate da casa Google, che potevano portare rischi alla sicurezza, ma in piccolissima percentuale, quasi nulla, in confronto alle migliaia di applicazioni disponibili e caricate ogni giorno nel market Android.

Hugo e il suo gruppo non sembrano prestare troppa preoccupazione, sanno di poter dare sempre di più, per portare Google sempre più in alto.

Paura della concorrenza?

Li guardiamo da vicino, prendiamo la cosa molto seriamente.

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *