Chromoting, desktop remoto con Chrome

chromoting

La funzione desktop remoto sta arrivando anche per Chrome e Chrome OS. Infatti visitando alcune webapps in sviluppo nel sito di Chromium si nota la webapps me2mom che permette di collegarsi tramite desktop remoto ad un altro utente con Chrome e controllare il desktop dell’altro utente. La web app si chiama Chromoting.

La funzione è in via sperimentale, ma già possiamo provare almeno la parte del login. Infatti compilando il pacchetto della webapps si può creare facilmente l’estensione. Noi l’abbiamo provata, e per il momento è possibile solo dare le autorizzazioni per la connessione. Ma non è possibile condividere il desktop. E’ presente però l’opzione connettiti ad un altro computer, quello che ci dovrebbe fornire la password.

Il sistema è semplice, una volta connessi con il proprio account Google basterà condividere il desktop, ci verrà fornito un codice che dovremmo passare all’utente che ci vuole fornire supporto, il quale lo inserirà e potrà controllare il nostro computer.

Controllando il codice si nota che lo sviluppo è a buon punto. Ci sono infatti i controlli per il mouse, quindi è già possibile controllarlo, insieme alla tastiera. Sarà poi possibile catturare la schermata e scorrere con la rotellina del mouse.

La web app è sviluppata per Windows, Linux e Mac, si nota facilmente dal codice sorgente.

Sembra quasi pronta, manca solamente un interfaccia grafica più user friendly. Se volete controllare anche voi il codice sorgente lo potete trovare qui.

Via

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

2 thoughts on “Chromoting, desktop remoto con Chrome

    1. l’ho provata, ma come ho detto non riesci a connetterti all’altro perché non riesci a recuperare il codice. Per adesso è semplicemente un bottone. E’ molto semplice, addirittura più semplice di teamviewer! Devi solo generare il codice e passarlo all’altro.
      Manca ancora l’interfaccia grafica, ma già adesso è semplice ed intuitivo. Fra poco secondo me lo vedremo online 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *