Google: Microsoft non pensa alle aziende

Sergey_Brin_Google_IO-2

Continua la battaglia fra Google e Microsoft. Dopo le dichiarazioni di Sergey Brin, in cui accusava gli altri sistemi operatavi di torturare gli utenti perchè troppo complicati, ora arriva anche la critica sulla politica di Microsoft.

Secondo Sergery Brin, cofondatore di Google, Microsoft non pensa per nulla alle aziende, fonte molto importante secondo Google, poichè sono il motore di internet.

L’80% dei suoi dipendenti ha abbandonato Windows passando ad altri sistemi operativi. Sergery non cita Chrome OS, ma si legge fra le righe. Infatti Google sta puntando moltissimo su Chrome OS e sulle aziende, vedi lo sviluppo della ChromeBox.

Google è intenzionato a guadagnare un altra grossa fetta di mercato, e dopo il successo con gli smartphone vuole puntare al terreno dove Microsoft ha sempre dominato, i desktop.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *