YouTube: Google passa a WebM

YouTube

Google sta procedendo per convertire tutti i video presenti su YouTube nel formato WebM, è chiaro che questa scelta è fatta per promuovere il formato WebM.

Il supporto ad H.264 è comunque garantito, la conversione è in atto in questi giorni, ma google ha già annunciato di aver convertito il 30% dei video che generano il 99% dei video visualizzati su YouTube, il restante 70%, cioè l’1% delle visualizzazioni, verrà convertito quando i server del colosso non sarà sotto carico, cioè quando ci saranno meno upload e meno visualizzazioni.

La mossa strategica di Google ha lasciato tutto il tempo per convertire i video meno visti, quindi quelli con meno carico e ha deciso di concentrarsi sui video maggiormente visualizzati, ottenendo un netto vantaggio.

Tutti i nuovi video caricati su YouTube saranno ora convertiti in automatico nel formato WebM, supportato da tutti i maggiori browser moderni.

E’ già disponibile la versione in html5 di youtube con il player che è in sviluppo da un anno ormai.

Via

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

One thought on “YouTube: Google passa a WebM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *