Google vuole insegnare ai computer il rimpianto

Il concetto di rimpianto è molto complicato, soprattutto se lo si vuole insegnare a qualcuno che capisce solo 1 e 0 come il computer. Ma google ci crede e vuole insegare ai computer il concetto di rimpianto.

I ricercatori della Tel Avivi University stanno infatti lavorando su un progetto finanziato da Google per insegnare ad un computer il concetto di rimpianto.

Un computer è in grado di capire se la decisione presa ha ottenuto un risultato gradito oppure no, ed è possibile quindi insegnare ad un computer quale azione è la migliore, basandosi sui propri errori. Le macchine sarebbero quindi in grado di imparare dai propri errori, riuscendo a valutare l’esito e prendendo una decisione più gradita la volta successiva che si ripresenta il problema.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *