Google offre 900 milioni di dollari per i brevetti di Nortel

nortel-google

Google offre 900 milioni di dollari per i brevetti dell’azienda Nortel per quel che riguarda le telecomunicazioni, il wifi, social network e semiconduttori.

L’intento di Google è quello

di porre fine all’esplosione delle liti che sempre più spesso coinvolgono brevetti software di bassa qualità e che minacciano seriamente l’innovazione

Putroppo troppo spesso ultimamente è più importate la guerra legale blocca l’innovazione tecnologica, non ultimo il no al riconoscimento facciale a cui Google ha dovuto rinunciare.

L’acquisizione o la smentita dovrebbe arrivare per giugno per quel che riguada i brevetti Nortel.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *