Microsoft contro Google: tocca all’antitrust

microsoft-contro-google

L’infinita lotto fra Microsoft e Google continua. Infatti Microsoft ha invocato l’intervento dell’antitrust nei confronti di Google accusandolo di ostacolare i concorrenti e di avere un vantaggio da questa pratica.

Infatti secondo Microsoft, Google, ad esempio per youtube, ha reso complicato l’inserimento dei video negli altri motori di ricerca impedendo l’accesso ai metadati.

Stesso discorso vale per l’applicazione per Android di YouTube, infatti con Windows Phone 7 non è assolutamente possibile creare una vera e propria applicazione come per Android, ma è solo possibile usare il browser.

Microsoft inoltre chiede spiegazioni sul fatto che in America bing e Yahoo siano usati dal 25% degli utenti mentre in europa solo da un misero 5%. Ricordiamo però che in cina Microsoft con IE ha molti più utenti rispetto a Chrome e Google e non è ancra iniziata una causa.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

One thought on “Microsoft contro Google: tocca all’antitrust

  1. se microsoft dice queste cose allora io voglio che halo su wii. è normale che una azieda per accedere ad un suo prodotto pretenda un altro suo prodotto. infatti microsoft per molti suoi siti pretende explorer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *