iPhone 5, dieci brevetti per la fotocamera

L’azienda di Cupertino ha registrato ben 10 brevetti relativi alla fotocamera e ciò testimonia l’importanza che Apple dedica a questa componente.

Già nell’iPhone 4 la Apple aveva brevettato un software in grado di efettuare tre fotografia in serie per poi unirle e prelevare poi l’immagine ottenuta in modo che sia più nitida.

La soluzione consiste nel memorizzare in un buffer di lunghezza variabile una serie di immagini scattate in sequenza (10, 20 o 50) e associare ad ogni scatto un’informazione relativa al movimento rilevato da un sensore integrato nello smartphone.

Un secondo brevetto risolve il problema della sovraesposizione.

L’ultimo brevetto introduce una tecnica per ridurre il fenomeno noto come “lens falloff”.

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *