Grave falla nel browser di Android

La scoperta del problema è accreditata a Thomas Cannon, il quale avrebbe scoperto una grossa falla nel browser di Android.

Una malintenzionato potrebbe accedere da remoto ai file presenti nella SD dello smartphone per modificarli e cancellarli o leggerli a suo piacimento.

La vulnerabilità sarebbe stata segnalata all’Android Security Team in data 19 novembre e, riconosce Cannon, la segnalazione ha ricevuto debita risposta nel giro di appena 20 minuti. Al tempo stesso nella propria analisi il ricercatore ricorda come tale vulnerabilità rischia di rimanere aperta per molto tempo su alcuni device, configurando pertanto un pericolo in divenire a prescindere dai tempi di intervento con cui Google interverrà sul problema (al momento irrisolto).

Video

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *