Partnership mancata tra Viacom e Google

Anche Viacom decide di vietare la visione dei programmi presenti sul proprio sito Web tramite i dispositivi Google TV, più in particolare le serie televisive in streaming. Un duro colpo alle potenzialità della piattaforma di Mountain View, questa partnership mancata infatti rischia di frenare la diffusione di questa nuova tencologia che deve vedersela con un’agguerrita concorrenza.

Più avanti non è da escludere che potrebbe essere messa a disposizione una versione ad hoc del portale che, una volta riconosciuta una richiesta proveniente dal browser Chrome, consenta la visione dei programmi previo pagamento, oppure con appositi filtri territoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *