Mozilla cresce, ma dipende da Google

Ci sono due notizie, una buona e una cattiva riguardo a Mozzilla. Quella buona è che il bilancio di Mozzilla è in positivo, ma quella cattiva è che gran parte dei finanziamenti deriva proprio dall’avversario Google.

La maggior parte delle entrate Mozilla continua ad essere generata dalle funzionalità di ricerca incluse in Firefox da organizzazioni quali Google, Yahoo, Yandex, Amazon, eBay ed altre.

Gli introiti di Mozzilla sono aumentati del 34% raggiungendo i 104 milioni di dollari quest’anno.

Per il futuro Mozilla si propone maggiorato impegno nei seguenti settori:

  • Mobile, un settore definito “critico” ed in feroce ascesa
  • Apps, con fermo impegno nei confronti di un universo aperto di applicazioni che Firefox spera di saper imporre sui tanti circoli chiusi emergenti
  • Condivisione, dati e servizi: funzionalità in grado di identificare il browser come strumento primo per la condivisione, per la gestione dei dati e per l’esecuzione dei servizi online
  • Mozilla Drumbeat, un modo per estendere gli aspetti sui quali può essere focalizzato l’impegno per un miglior utilizzo della dimensione digitale. Il tutto nel nome di un “open web” visto da Mozilla come unico contesto salutare nella direzione del quale andare a sviluppare il proprio futuro.

Via

morocarlo

Sono uno studente di ingegneria informatica di Trieste. Sono appassionato di informatica. Conosco vari linguaggi fra cui C#, vb.net, vb6, java, php, asp, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *