Chrome OS 30 migliora il touch

Chrome arriva alla versione numero 30 e migliora il supporto al touch spalancando le porte all’uso di Chrome OS in dispositivi senza tastiera, come i tablet.

In particolare arriva la selezione del testo visualizzato e la possibilità di spostare alcuni elementi tramite drag-and-drop.

Altre novità di questa versione riguardano la modifica dei documenti tramite quickoffice, acquistato qualche tempo fa ad google e la possibilità di impostare l’audio direttamente dal simbolo in basso a destra.

Qui sotto il video di presentazione con la presentazione delle novità touch.

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *