Chrome 28 arriva con Blink, addio a webkit

Dopo aver fatto la sua apparizione sul canale dev con Chromium eccolo arrivare anche su Chrome. Stiamo parlando di Blink, il nuovo motore di rendering di Google Chrome.

chrome_canary_blink

Un’altra novità da segnalare è l’arrivo di un centro di notifica integrato, con la possibilità per gli sviluppatori di inviare notifiche all’utente finale con varie informazioni utili sull’applicazione o su determinate azioni.

Attualmente questa novità è arrivata solo su windows. Mac e linux dovranno ancora aspettare per l’aggiornamento del centro notifiche.

Chrome si aggiorna in automatico, quindi non dovete far altro che attendere l’aggiornamento e al successivo riavvio troverete tutte queste novità.

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *