Niels Bohr

Niels Bohr

Niels Bohr

Niels Bohr viene festeggiato oggi da Google per il 127esimo anniversario dell’importante matematico, genio della fisica quantistica e delle scienze danese.

Uno scarabocchio potremo definirlo, è quello che caratterizza il doodle di oggi in onore del fisico quantistico Niels Bohr. La o di Google è sostituita da un atomo, mentre le altre lettere sono sbiadite su quella che sembra una lavagna.

All’esterno dell’atomo vediamo delle formule fisiche elementari.

127 anni fa è nato questo fisico, che ha cambiato per sempre la concezione di quello che oggi conosciamo.

La vita di Niels Bohr inizia a Copenhagen, dove nasce nel 1885, nel 1911 si laurea nell’università della sua città, per poi trasferirsi a Manchester per proseguire gli studi e la sua attività.

Nel 1922 riceve il premio Nobel per la fisica, per il suo incredibile impegno nello studio, nella struttura degli atomi e nelle radiazioni che essi emanano.

La formula presente nella parte in alto a destra è stata invece scoperta da un altro grande: Einstein, che si è però basato sull’atomo di bohr.

Il doodle di oggi non è un gioco e nemmeno un’animazione, una semplice immagine a dimostrare la complessità e la grandezza di questo uomo.

Niels Bohr: fisico, matematico e teorico riconosciuto in tutto il mondo, vincitore di un nobel.

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *