google video oggetti

Google vede gli oggetti nei Video

Google ha depositato un brevetto che permetterà di individuare gli oggetti mostrati nelle foto.

google video oggetti

Sappiamo bene le dispute legali che Google deve affrontare per tutti i suoi servizi, come per YouTube.

Infatti il servizio che permette di caricare e condividere video del gigante californiano è stato più volte messo sotto accusa. I problemi sarebbero relativi ai contenuti, infatti non è raro che i video caricati violino il copyright oppure mostrino scene violente.

In entrambi i casi è necessario tutelare sia l’utente sia l’azienda. Non è infatti bello offrire ad un ragazzo un video osceno su un portale di intrattenimento come YouTube. Controllare tutti i video caricati è impossibile, solo alcuni di questi video, quando segnalati, vengono mostrati ad un essere umano che ne controlla la conformità con il regolamento e decide se pubblicarli o meno.

Ma anche in questo caso il povero utente ha a che fare con un pessimo lavoro, vedere per 8 ore al giorno immagini di nudità o violenza non è mica piacevole.

Google ha appena depositato un brevetto per poter rilevare oggetti in modo automatico su larga scala.

Oltre al caso sopra esposto l’algoritmo potrebbe essere capace di identificare un luogo, associandolo quindi ad una posizione. Oppure potrebbe essere usato per le Google Car, per capire quale ostacolo si presenta davanti. O ancora potrebbe essere usato in Project Glass, così non rischiamo di sbagliare oggetto.

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *