chromebox ubuntu

Ubuntu sui Chromebook

chromebox ubuntu

Ubuntu sui chromebook, perché no? È quello che si è chiesto extremetech che ha deciso di realizzare una versione modificata di ubuntu funzionante anche sui chromebook e sui chromebox.

I risultati sembrano essere soddisfacenti, in quanto Ubuntu gira velocemente e non si notano rallentamenti con diversi programmi aperti, inoltre il sistema è fluido e stabile.

L’installazione non è proprio semplicissima, ma seguendo con attenzione tutti i passaggi è possibile installare ubuntu sui chromebook. Se volessimo tornare indietro non abbiamo nulla di cui preoccuparci, ci basterà loggarci su chrome e avremo tutti i nostri dati, visto che sono salvati nel cloud.

Uno dei limiti maggiori di questa soluzione è lo spazio, dato che i chromebook, per la loro concezione, offrono solo poca memoria fisica, affidando i dati al cloud. Ma anche in questo caso il problema può essere risolto, in quanto possiamo salvare i nostri dati su un supporto di massa esterno, tramite la presa usb.

Se volete installare ubuntu sui vostri chromebook come primo passo dovete impostare il vostro pc con chrome OS in modalità sviluppatore, per poi passare a compiere il wipe dello storage ed infine riorganizzare lo spazio caricando quindi, per concludere, la partizione con ubuntu.

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *