Chrome 20 salva flash su Linux

Qualche tempo fa Adobe ha annunciato la fine del supporto di flash per linux, fortunatamente esiste chrome, che con la versione 20 risolve questo problema.

Chrome 20 infatti integra in versione definitiva Pepper Plugin API, che permette di utilizzare flash anche senza averlo installato nel proprio computer.

Il supporto è garantito anche per le versioni a 64 bit.

Come al solito questa nuova versione contiene diversi bugfix e miglioramenti, in particolare verso il mac.

Chrome si aggiorna in automatico, o potete scaricarlo dal sito ufficiale sostituendo la versione attuale.

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *