Chrome per iOS è qui

Dopo l’arrivo su Android Chrome è arrivato anche sul sistema operativo della mela morsicata.

È sempre una notizia che arriva dal Google I/O, Chrome è disponibile nell’app store e può già essere installato nel proprio iphone o ipad.

In solo un giorno Chrome è diventata l’applicazione più scaricata dall’app store.

Purtroppo chrome  non è veloce quanto il browser safari di apple, questo perché le regole dell’app store proibiscono l’uso di un qualsiasi interprete all’interno delle stesse applicazioni. Con la conseguenza che la velocità di chrome non è ai massimi livelli.

Se le prestazioni sono la parte che più ha deluso di Chrome per iOS di certo non lo sono le altre sue caratteristiche, come lo switch delle schede o la sincronizzazione grazie alla sua presenza su praticamente ogni piattaforma.

Un’altra caratteristica interessante è la possibilità di navigare in incognito, cioè senza memorizzare od inviare dati ai siti web.

La ricerca vocale di chrome funziona veramente bene e permette una rapida ricerca nel web.

Ovviamente il supporto a flash non è garantito, ma questo è sicuramente un problema secondario.

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *