nuovi chromebook

[Presentazione] Chromebook: i computer sempre nuovi

Ne abbiamo parlato molto in questi ultimi giorni, finalmente dopo molta attesa possiamo dire che sono arrivati i nuovi chromebook.

nuovi chromebook

Sono disponibili su Amazon.com e sono già ordinabili, per noi italiani saranno, speriamo, disponibili a breve.

Le caratteristiche non disattendono le aspettative, purtroppo anche nel prezzo.

Google lo ha fatto con un video di presentazione in cui spiega le nuove caratteristiche di chrome os e dei chromebook, un computer sempre aggiornato, sempre sicuro, sempre veloce e quindi sempre nuovo.

Un computer che si accende in pochissimo tempo, che è subito pronto a fare quello che volgiamo con un click, un computer protetto dai virus che non ha bisogno di manutenione,

Un computer con il quale giocare, condividere o studiare, un computer che funziona online e salva tutto sulla nuvola, ma funziona anche offline.

Questo è il nuovo chromebook, un computer semplice, dai lineamenti dolci, sicuro ed importante.

Un computer che acquisti oggi e che è nuovo anche fra 5 anni perché si aggiorna in automatico e non ha bisogno di manutenzione da parte nostra, fa tutto da solo.

È con un video su YouTube che Google ci presenta i nuovi chromebook, per ora non vedo ancora il sito dedicato aggiornato, almeno per la versione italiana, ma se ci saranno vi aggiorneremo.

Il costo è di 450$ per il nuovo samsung, 550 per la versione con il 3g e 330 dollari per i chromebox, cioè i computer con chrome os “fissi”.

Come già annunciato i nuovi chromebook avranno 4gb di ram e 16gb di storage per salvare in locale i propri dati.

Vi lascio con il video che potete godervi per scoprire tutte le potenzialità di questo computer portatile diverso dai soliti già visti.

Questa volta i chromebook riusciranno nel loro intento di cambiare il modo in cui usiamo il computer e la definizione stessa di computer oppure si ritaglieranno una piccola nicchia di utenti?

Via

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *