Google-Drive-FS un altro client per Ubuntu di Google Drive

Avevamo già parlato di un client open source per Google Drive che funzionasse su linux, in attesa di quello ufficiale. Oggi ne arriva un altro, dal progetto ormai abbandonato Google Docs FS.

Per installarlo su Ubuntu digitate dal terminale:

sudo add-apt-repository ppa:invernizzi/google-docs-fs
sudo apt-get update
sudo apt-get install google-docs-fs

Successivamente facciamo funzionare scrivendo da terminale

gmount cartella username@gmail.com

dove cartella è la cartella che vogliamo sincronizzare e username sta per il nostro nome utente.

Adesso non dobbiamo fare altro che inserire la nostra password e aspettare che la sincronizzazione faccia il suo lavoro.

A differenza del precedente metodo questo è più funzionale, anche se molto elementare e ha solo le caratteristiche base.

Dato che il client ufficiale ancora non si vede possiamo affidarci a questa cartelle, anche se per ora si limitano a scaricare i file in locale, ma speriamo ben presto nell’arrivo del client per linux direttamente da Google, così che tutti gli utenti possano usufruirne.

D’altronde è un controsenso avere un sistema operativo come Chrome OS, già completamente integrato, che usa linux e non un client per il sistema operativo del pinguino.

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *