Chrome e Android presto si uniranno?

A breve arriverà nel mercato il microprocessore Samsung Exynos 5250 ARM che è stato progettato per essere più veloce ed efficiente a livello energetico, la parte interessante di questo progetto sta nelle similitudini con Chromium e quindi con Chrome OS, i chromebook e chrome stesso.

Sui chromebook è da poco arrivata l’interfaccia aurora, che li rende un po’ meno browser e più sistema operativo, chrome è sbarcato da qualche settimana su android e l’hardware si sta unificando, forse saremo in anticipo sui tempi o probabilmente è l’inizio di un merge, cioè di un’unione tra Chrome e Android in tutti i sensi.

Così facendo si uniranno anche i due market ancora differenziati cioè il market android e quello di Chrome, il webstore, con un’incremento delle applicazioni disponibili.

Chissà che questo merge non aiuterà chrome os a crescere ma soprattutto a farsi conoscere tra gli utenti.

Le possibilità sono 2 quindi: Chrome os diventa un derivato di Android o CHrome OS diventa un kernel di Android.

Un processore che può eseguire sia le app di Android sia le web apps di CHrome OS potrebbe rendere reale tutto questo.

via

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *