Google Gears, Knol, Wave e Friend Connect chiudono, Google fa le pulizie

Google wave

La politica del nuovo CEO di Google è stata chiara fin da subito, eliminare i “rami marci”, cioè tutti quei progetti che non portano nulla a Google o che non hanno avuto il successo sperato per potersi concentrare nei progetti principali, una delle prime vittime è stato il tanto amato Google Labs ed oggi se ne aggiungono altre.

Bookmarks Lists è il servizio di Google, attivo solo in lingua inglese, che permetteva agli utenti di condividere segnalibri, il 19 dicembre questo servizio cesserà di funzionare.

Friend Connect, l’altro esperimento social di Google, che permetteva la condivisione dei contenuti, verrà abbandonato per tutti ad eccezione di blogger il 1 marzo 2012, a favore di Google +.

Il primo dicembre ci abbandonerà Google Gears, il servizio che ci ha permesso di usare le applicazioni di Google offline, quest’ultimo servizio però rivivrà grazie all’html5 in tutte le sue funzioni.

Google Seacrh Timeline verrà dismesso a favore di Google Trends e alle statistiche sulla ricerca.

Il 30 Aprile 2012 rimarrà in sola lettura Google Wave, il grande tentativo di social network fallito di Google, che mette ora definitivamente la parola fine ad un esperimento mal riuscito.

Il meno conosciuto Knol ci lascerà il 30 Aprile 2012 per l’aggiornamento e il primo ottobre definitivamente.

Per RE<C (Renewable Energy Cheaper than Coach), che ha contribuito allo sviluppo dell’energia rinnovabile a basso costo verrà abbandonato.

Via

alessio

Sono un giovane web designer con la passione per il blogging e la tecnologia in generale.

2 thoughts on “Google Gears, Knol, Wave e Friend Connect chiudono, Google fa le pulizie

  1. Ciao Alessio, non ho capito bene una cosa riguardo la disabilitazione di Google Friends Connect per il prossimo anno.
    Io ho un blog sulla piattaforma gratuita di blogger e sto utilizzando GFC per seguire i miei followers.
    La possibilità di seguire attraverso GFC verrà tolta anche alle pagine di blogspot.com ?
    Grazie in anticipo per la tua cortese risposta
    Mary

    1. Su blogspot dovrebbe rimanere ma comincia a migrare ad altri metodi perché l’abbandono prima o poi è certo, google ha cambiato direzione, anche se ci sarà un supporto non sarà mai a passo con i tempi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *